Un piacevole risveglio estivo

Quante volte suona la sveglia e vorresti continuare a rotolarti tra le lenzuola mentre la lancetta dei minuti corre inesorabilmente?

In questo articolo parliamo di come rendere gradevole il primo momento della giornata che, soprattutto per gli amanti del sonno, può essere faticoso.

Proviamo a pensare a un piacevole risveglio estivo di una mattina come tante, in cui abbiamo voglia di stare bene e di coccolarci un po’.

Ci troviamo in una delle stagioni più belle: la natura sprigiona le sue migliori energie e mostra i colori più belli. È il periodo dei weekend fuori porta, delle vacanze e delle attività all’aperto. Sarebbe un peccato non approfittare di tutto questo per migliorare il nostro risveglio.

 

Ecco i suggerimenti per un piacevole risveglio estivo:

  • Quando ti svegli, allunga braccia, schiena e gambe mentre sei ancora a letto. È importante allungare i muscoli, si scioglieranno le tensioni sopraggiunte nella notte. Se ci pensiamo, infatti, è il corpo stesso a chiedeci un po’ di stretching mattutino.
  • Se puoi, apparecchia la colazione in giardino, in balcone o davanti a una finestra per approfittare delle belle giornate che questa stagione ti regala.
  • Ora passiamo alla colazione: il suggerimento è quello di preferire bevande fresche a base di frutta o verdura. Ti suggeriamo di frullare una mela Granny Smith, un kiwi e delle carote fatte a pezzetti precedentemente. Aggiungi del latte fresco a piacere fino a ottenere un composto della densità che desideri. Se sei un amante della dolcezza, aggiungi un cucchiaino di miele al composto. Una volta che sarà liscio e omogeneo, potrai bere il tuo frullato.

Si tratta di una bevanda nutriente e super vitaminica! È una vera esplosione di vitamine A-C-E che ti farà iniziare la giornata alla grande.

Se ti va, accompagna il frullato con pane e marmellata o dei biscotti integrali per rendere la colazione ancora più nutriente.

 

Nulla di meglio che un rinvigorente workout all’aperto

Un altro suggerimento per svegliarsi al meglio è quello di allenarsi al mattino. E se vuoi rendere il workout ancora più efficace, fallo all’aperto durante le belle giornate.

In estate tra le 6 e le 9 della mattina le temperature sono ancora piacevoli e puoi sfruttarle per cominciare la giornata con una corsa o una sessione di allenamento a corpo libero. Se prediligi i movimenti dolci e allungati, lo stretching è ciò che fa per te. Trovi qualche idea in questo articolo.

Evita invece gli allenamenti nelle ore centrali della giornata. In piena estate si raggiungono delle temperature talmente alte da rendere sconsigliati gli sforzi all’aperto. Allenarsi fuori facilita il risveglio grazie alla luce solare. Essa comunica al corpo che è ora di iniziare la giornata, inibendo la produzione di melatonina, l’ormone responsabile del sonno.

Per lo stesso motivo, quando ci sentiamo assonnati, magari al lavoro sulla scrivania dell’ufficio, si consiglia di prendersi una pausa e fare due passi all’aperto per potersi ricaricare un po’ in modo naturale.

 

Ascolta il tuo corpo: non dormire troppo e vai a riposare quando ne hai bisogno

 

Non eccedere con le ore di sonno non significa che bisogna dormire troppo poco, bando agli estremismi! Ognuno di noi, in base al periodo della vita, alle attività svolte e al proprio orologio biologico ha necessità di diverse ore di sonno. L’unico trucco è davvero quello di ascoltarsi. Quante volte dormiamo più del solito e ci svegliamo che sembriamo essere più stanchi di prima?

 

Si parla spesso delle canoniche otto ore di sonno ma il dottor M.J. Breus, psicologo clinico e specialista del sonno, ha proposto la teoria dei 5 cicli di sonno da 90 minuti per un totale di 7, 5 ore. Egli stesso però sostiene che si tratti di una regola valida solo per la metà della popolazione. La restante metà rientra nella categoria del “cronotipo”, che si basa sull’orologio biologico di ciascuno di noi. Infatti, alcune persone fanno del detto “il mattino ha l’oro in bocca” una filosofia di vita, mentre altri sono nottambuli e riservano la creatività e le energie per la tarda serata.

In effetti, tra le cause del diffuso malumore del mattino c’è proprio un riposo di scarsa qualità: è quindi fondamentale dedicare attenzione a questo momento della giornata.

 

Praticità e buon umore

 

Ognuno di noi deve imparare ad ascoltare il proprio corpo e adattarlo alle esigenze della propria vita.

  • Prepara con anticipo il risveglio e programma la tua giornata.

Chi fa parte della squadra che fatica a svegliarsi, sicuramente troverà giovamento dal preparare tutto la sera prima: la tavola per la colazione apparecchiata e gli abiti da indossare il giorno seguente.

Per essere produttivi e ottimizzare al meglio le ore a disposizione con le attività da svolgere, programma anche gli impegni della tua giornata la sera prima. Ti coricherai serenamente e saprai affrontare al meglio anche eventuali imprevisti che potrebbero capitare senza che tu debba variare i tuoi ritmi.

 

 

  • Non posticipare la sveglia.

Anche in questo caso il mondo si divide tra chi si alza non appena suona la sveglia e chi ne imposta svariate o si ostina a pigiare sul tasto posticipa più volte. Si tratta di un atteggiamento fallimentare perché oltre a essere spesso motivo di ritardo, il sonno di cui si cerca di approfittare dopo la prima suoneria mattutina non è di qualità. Anzi, sarà tempo in meno da dedicare a un gradevole risveglio.

 

  • L’iniezione di buon umore

Mentre segui la routine della mattina che preferisci, clicca il tasto play sulla tua canzone preferita del momento. La musica ha un potere speciale che illumina e mette allegria! Infine, una doccia fresca donerà la giusta energia. Prediligi i doccia schiuma energizzanti al bergamotto, tè verde, zenzero, mandarino, lime, neroli e rosmarino. Questi sono solo alcuni dei profumi che regalano la giusta carica per cominciare la giornata.

 

Ora non ti resta che mettere in pratica questi consigli per far sì che il risveglio sia un piacevole momento.

 

Buona giornata!

LE PROTAGONISTE DEL MESE

GRANNY SMITH

Succosa, compatta e croccante, ha un sapore agrodolce e rinfrescante.

FUJI

Dalla polpa biancastra e croccante, il suo sapore è dolce e aromatico.

LE NOSTRE TRAINER

FEDERICA
COLOMBO

Nasce come pattinatrice e danzatrice per poi dedicarsi totalmente al fitness. Personal trainer specializzata in Yoga e Pilates. Mela preferita: Golden Delicious.

GAIA
PAGNINI

Fitness trainer, massoterapista e futura osteopata. Il suo obiettivo è il benessere fisico delle persone. Mela preferita: Fuji.

Quante volte suona la sveglia e vorresti continuare a rotolarti tra le lenzuola mentre la lancetta dei minuti corre inesorabilmente?

In questo articolo parliamo di come rendere gradevole il primo momento della giornata che, soprattutto per gli amanti del sonno, può essere faticoso.

Proviamo a pensare a un piacevole risveglio estivo di una mattina come tante, in cui abbiamo voglia di stare bene e di coccolarci un po’.

Ci troviamo in una delle stagioni più belle: la natura sprigiona le sue migliori energie e mostra i colori più belli. È il periodo dei weekend fuori porta, delle vacanze e delle attività all’aperto. Sarebbe un peccato non approfittare di tutto questo per migliorare il nostro risveglio.

 

Ecco i suggerimenti per un piacevole risveglio estivo:

  • Quando ti svegli, allunga braccia, schiena e gambe mentre sei ancora a letto. È importante allungare i muscoli, si scioglieranno le tensioni sopraggiunte nella notte. Se ci pensiamo, infatti, è il corpo stesso a chiedeci un po’ di stretching mattutino.
  • Se puoi, apparecchia la colazione in giardino, in balcone o davanti a una finestra per approfittare delle belle giornate che questa stagione ti regala.
  • Ora passiamo alla colazione: il suggerimento è quello di preferire bevande fresche a base di frutta o verdura. Ti suggeriamo di frullare una mela Granny Smith, un kiwi e delle carote fatte a pezzetti precedentemente. Aggiungi del latte fresco a piacere fino a ottenere un composto della densità che desideri. Se sei un amante della dolcezza, aggiungi un cucchiaino di miele al composto. Una volta che sarà liscio e omogeneo, potrai bere il tuo frullato.

Si tratta di una bevanda nutriente e super vitaminica! È una vera esplosione di vitamine A-C-E che ti farà iniziare la giornata alla grande.

Se ti va, accompagna il frullato con pane e marmellata o dei biscotti integrali per rendere la colazione ancora più nutriente.

 

Nulla di meglio che un rinvigorente workout all’aperto

Un altro suggerimento per svegliarsi al meglio è quello di allenarsi al mattino. E se vuoi rendere il workout ancora più efficace, fallo all’aperto durante le belle giornate.

In estate tra le 6 e le 9 della mattina le temperature sono ancora piacevoli e puoi sfruttarle per cominciare la giornata con una corsa o una sessione di allenamento a corpo libero. Se prediligi i movimenti dolci e allungati, lo stretching è ciò che fa per te. Trovi qualche idea in questo articolo.

Evita invece gli allenamenti nelle ore centrali della giornata. In piena estate si raggiungono delle temperature talmente alte da rendere sconsigliati gli sforzi all’aperto. Allenarsi fuori facilita il risveglio grazie alla luce solare. Essa comunica al corpo che è ora di iniziare la giornata, inibendo la produzione di melatonina, l’ormone responsabile del sonno.

Per lo stesso motivo, quando ci sentiamo assonnati, magari al lavoro sulla scrivania dell’ufficio, si consiglia di prendersi una pausa e fare due passi all’aperto per potersi ricaricare un po’ in modo naturale.

 

Ascolta il tuo corpo: non dormire troppo e vai a riposare quando ne hai bisogno

 

Non eccedere con le ore di sonno non significa che bisogna dormire troppo poco, bando agli estremismi! Ognuno di noi, in base al periodo della vita, alle attività svolte e al proprio orologio biologico ha necessità di diverse ore di sonno. L’unico trucco è davvero quello di ascoltarsi. Quante volte dormiamo più del solito e ci svegliamo che sembriamo essere più stanchi di prima?

 

Si parla spesso delle canoniche otto ore di sonno ma il dottor M.J. Breus, psicologo clinico e specialista del sonno, ha proposto la teoria dei 5 cicli di sonno da 90 minuti per un totale di 7, 5 ore. Egli stesso però sostiene che si tratti di una regola valida solo per la metà della popolazione. La restante metà rientra nella categoria del “cronotipo”, che si basa sull’orologio biologico di ciascuno di noi. Infatti, alcune persone fanno del detto “il mattino ha l’oro in bocca” una filosofia di vita, mentre altri sono nottambuli e riservano la creatività e le energie per la tarda serata.

In effetti, tra le cause del diffuso malumore del mattino c’è proprio un riposo di scarsa qualità: è quindi fondamentale dedicare attenzione a questo momento della giornata.

 

Praticità e buon umore

 

Ognuno di noi deve imparare ad ascoltare il proprio corpo e adattarlo alle esigenze della propria vita.

  • Prepara con anticipo il risveglio e programma la tua giornata.

Chi fa parte della squadra che fatica a svegliarsi, sicuramente troverà giovamento dal preparare tutto la sera prima: la tavola per la colazione apparecchiata e gli abiti da indossare il giorno seguente.

Per essere produttivi e ottimizzare al meglio le ore a disposizione con le attività da svolgere, programma anche gli impegni della tua giornata la sera prima. Ti coricherai serenamente e saprai affrontare al meglio anche eventuali imprevisti che potrebbero capitare senza che tu debba variare i tuoi ritmi.

 

 

  • Non posticipare la sveglia.

Anche in questo caso il mondo si divide tra chi si alza non appena suona la sveglia e chi ne imposta svariate o si ostina a pigiare sul tasto posticipa più volte. Si tratta di un atteggiamento fallimentare perché oltre a essere spesso motivo di ritardo, il sonno di cui si cerca di approfittare dopo la prima suoneria mattutina non è di qualità. Anzi, sarà tempo in meno da dedicare a un gradevole risveglio.

 

  • L’iniezione di buon umore

Mentre segui la routine della mattina che preferisci, clicca il tasto play sulla tua canzone preferita del momento. La musica ha un potere speciale che illumina e mette allegria! Infine, una doccia fresca donerà la giusta energia. Prediligi i doccia schiuma energizzanti al bergamotto, tè verde, zenzero, mandarino, lime, neroli e rosmarino. Questi sono solo alcuni dei profumi che regalano la giusta carica per cominciare la giornata.

 

Ora non ti resta che mettere in pratica questi consigli per far sì che il risveglio sia un piacevole momento.

 

Buona giornata!

LE PROTAGONISTE

DEL MESE

GRANNY SMITH

Succosa, compatta e croccante, ha un sapore agrodolce e rinfrescante.

FUJI

Dalla polpa biancastra e croccante, il suo sapore è dolce e aromatico.

LE NOSTRE TRAINER

FEDERICA
COLOMBO

Nasce come pattinatrice e danzatrice per poi dedicarsi totalmente al fitness. Personal trainer specializzata in Yoga e Pilates. Mela preferita: Golden Delicious.

GAIA
PAGNINI

Fitness trainer, massoterapista e futura osteopata. Il suo obiettivo è il benessere fisico delle persone. Mela preferita: Fuji.

ISCRIVITI AL BLOG

  • Registrandoti confermi di prestare il consenso al trattamento dei dati come da Informativa privacy.

ISCRIVITI AL BLOG

EQUILIBRIO NATURALE

 

  • Registrandoti confermi di prestare il consenso al trattamento dei dati come da Informativa privacy.